BRIO
sedia con braccioli

L. 54 x H. 88 x P. 58 cm

Design Sacha Lakic

L'estetica della collezione Brio è contemporanea ed elegante: la sezione triangolare delle parti in legno massiccio le conferisce una fluidità aerodinamica.

Qui in versione faggio, questa magnifica sedia con braccioli avvolgente e pratica da spostare grazie a tre fenditure che distaccano lo schienale dalla sua base.
...

Personalizzazione

Cuscini

Piedini

Altri numerosi rivestimenti, colori e dimensioni disponibili in negozio

€ 1.230

1 Prodotti

null

Prezzo valevole in Italia, escluse spese di consegna

Tempi di consegna stimati: 10 to 12 weeks null

Modello certificato FSC ™ mista. Questo prodotto è composto da materiali provienienti da foreste certificate FSC™ gestite responsabilmente e da altre fonti controllate.

Scocca imbottita in mousse poliuretanica HR40 e ovatta poliestere 100 gr/m². Seduta e schienale ricoperti in tessuto, tessuto aspetto pelle o pelle (numerosi colori disponibili). Gambe in noce massiccio tinto (numerose tinte disponibili) e vernice all'acqua senza solventi.

Fabbricazione europea

logo FSC

FSC ™ (Forest Stewarship Council ™) è una organizzazione internazionale dedita alla promozione della gestione responsabile delle foreste e alla loro preservazione per le generazioni future. Scegliendo questo prodotto, contribuirete alla conservazione delle foreste del pianeta.

Design

Sacha Lakic

Il designer Sacha Lakic ama il movimento e la velocità, ha realizzato progetti ambiziosi nel mondo delle moto e delle automobili. Nel 2005 crea e firma per Roche-Bobois, SPEED UP: lavorazione dinamica del materiali, volumi carrozzati, contenitori high-tech, riflessi laccati. Mobili aerei e ricchi di personalità, un connubio tra industria ed emozione, tra il razionale ed il passionale. Nel 2008 crea BEL AIR, la prima collezione outdoor di Roche Bobois, mobili dalle linee sensuali, talvolta morbide e sciolte.

Per saperne di più..
Le Mag

Raphael Navot

Intervista incrociata a Raphael Navot & Nicolas Roche

Leggere questo articolo del magazine Roche Bobois